Fanciulli e Catechesi dai 8-9 anni

Cari genitori …

La catechesi parrocchiale riprenderà, da oggi e per gli anni a venire, nella data del primo sabato di Avvento (quest’anno, il 28/11/2020), negli orari e modalità che verranno a suo tempo indicati, scollegando così la catechesi dal ritmo scolastico. Naturalmente ogni cosa è subordinata al procedere della pandemia e alle norme statali ed ecclesiali che riceveremo.

 

L’iscrizione non avverrà d’ “ufficio”, occorrerà iscrivere il proprio bambino (ogni anno) fornendo i dati nuovi e garantendo una collaborazione da casa (come verrà più avanti indicato), mancando la quale sarà impossibile procedere nel cammino d’iniziazione cristiana e dovremo, ragionando insieme a voi, rimandare la cosa.

 

A tale proposito, solo per il periodo del coronavirus, sarà possibile iscrivere il proprio figlio o figlia alla catechesi tramite il seguente link: iscrizione percorso di catechesi di iniziazione cristiana, oppure prendendo direttamente contatto con il o la catechista, che è in costante relazione – per la formazione e la progettazione – con il Parroco.

Dal momento in cui leggete questo avviso è possibile iscrivere i vostri figli (entro sabato 21 novembre 2020). Solo coloro che sono iscritti alla catechesi potranno prendervi parte.

Per ovvi motivi tecnici e organizzativi, non accetteremo più bambini/e, ragazzi/e che provengono da altre parrocchie, anche se vanno a scuola insieme. Ripetiamo: scuola e catechesi sono due realtà certo complementari, ma differenti. Non adotteremo più la scansione temporale e lo stile scolastico per evitare di confondere le due cose.

Per ora le iscrizioni riguardano i bambini dagli 8 ai 10 anni.

  • A otto anni (terzo anno) ci sarà la preparazione per il sacramento della Penitenza o Riconciliazione.
  • A nove (quarto anno) per il sacramento dell’Eucaristia. Coloro che avrebbero dovuto celebrare il sacramento della Riconciliazione nel 2020, lo celebreranno (preparandosi per entrambi i sacramenti) in una data prossima a quella che verrà fissata per la Prima Comunione.
  • I bambini e le bambine di dieci anni (quinto anno)  saranno uniti a quelli di prima media (9-11 anni) nella catechesi ACR.

Per i bambini di sei-sette anni ci stiamo organizzando per proporre incontri di catechesi in casa delle famiglie che si renderanno disponibili, a gruppi di massimo due tre bambini. In parrocchia non abbiamo spazi e catechisti a sufficienza. Anche scegliendo giorni diversi dal sabato, costringeremmo i catechisti a fare doppi turni. Lavorano, hanno famiglia e diritto al riposo e alla cura della casa né più e né meno come tutti voi. Vanno rispettati. Se qualcuno o qualcuna ha piacere di rendersi disponibile per tale servizio non ha che da farsi avanti. Riceverà aiuto e sarà seguito/a con schede e suggerimenti dal gruppo catechisti.

Ogni informazione, relativa a un’attività o a un appuntamento, sarà resa disponibile solo partecipando alla S. Messa domenicale e ascoltando gli avvisi conclusivi, contattando il catechista o consultando questo sito. Non si potrà più obiettare, da ora in poi: “Non ne sapevo nulla, non me l’avete comunicato”. Non siamo un ente statale (con ben altri mezzi) o un’agenzia erogatrice di servizi: siamo una famiglia parrocchiale di cristiani e cristiane.

Don Giuseppe e il gruppo delle catechiste e catechisti.

 

 

 

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google