“Oltre la porta d’oro” di Patrizia Mencarelli

Pubblicato giorno 14 aprile 2020 - News Parrocchia

Schermata 2020-04-20 alle 20.37.23

L’idea di evocare l’emarginazione di donne e uomini nella nostra terra versi il Nord America nel corso del XX secolo nasce dal desiderio di affidare alla memoria le loro storie, che la Vita stessa ha reso epiche.

La scelta del linguaggio poetico mira a conferire un alone mitico a vicende che rimandano al destino dell’uomo, spinto dalla sua natura a cercare, come gli eroi antichi ed i patriarchi biblici, a terra promessa, utopia di nuove opportunità vitali ed esistenziali, pur custodendo nel cuore il sogno di tornare “a costruire una casa bianca”.

La raccolta poetica, preceduta da una breve excursus storico, si compone di 4 parti:

  • La nostra Grande emigrazione, 1901-1913
  • Intermezzo: le guerre, le donne, 1914-1945
  • Seconda ondata, 1946-1960
  • Ritorni estivi di fine e nuovo Millennio.

Alcune brevi poesie fra le tante:

Di Patrizia Mencarelli

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)