Comunicazione prima Comunione dell’anno di catechesi 2019 – 2020

Pubblicato giorno 22 settembre 2020 - News Parrocchia

unnamed

 

 

Parrocchia di San Sebastiano in Bellocchi di Fano

Prima Comunione dell’anno di catechesi 2019 – 2020

 Nel corso della riunione del 15/09/2020, i catechisti presenti – e che si sono detti disponibili a proseguire il servizio -, insieme al parroco don Giuseppe,  hanno preso le seguenti decisioni che, per ovvi motivi organizzativi, non possono essere messe in discussione, seguendo le necessità o il parere di ciascuna famiglia.

 

Gli ultimi incontri di catechesi e recupero formativo per i bambini/e  che ricevono il sacramento della “Eucaristia” inizieranno:

 

  • sabato 10 ottobre 2020, a seguire:
  • sabato 17 ottobre
  • sabato 24 ottobre
  • sabato 7 novembre

 

con orario: 14,30-15,30.

 

I bambini/e verranno divisi in 7 gruppi da 5 bambini ciascuno e dislocati in 7 aule; ogni gruppo sarà  seguito da 2 catechisti/e.

 

Sabato 14 novembre ci troveremo dalle 14,30 alle 17,30. Si faranno 2 gruppi che si alterneranno nella confessione e nelle prove generali per la celebrazione del sacramento. Le confessioni si terranno nell’aula don Lorenzo Milani; le prove in chiesa parrocchiale.

 

  • Sabato 21 novembre: ore 17.00: Santa Messa di Prima Comunione per il primo gruppo, ordine alfabetico dei cognomi iniziando dalla A.

 

  • Domenica 22 novembre ore 11.00: Santa Messa di Prima Comunione per il secondo gruppo; ordine alfabetico, a seguire.

 

A ogni bambino verranno donati:  un’immagine, un vangelo e una croce; il tutto verrà  posizionato sul banco dove prenderanno posto durante la Santa Messa. I posti saranno riservati; vi preghiamo – ma nel limite della capienza con distanziamento, non è obbligatorio – di limitarvi a familiari e parenti più stretti. Le persone più anziane, e quindi maggiormente a rischio, possono valutare di incontrare il bambino o la bambina in seguito, durante il festeggiamento. Vi preghiamo di comunicarci eventuali situazioni di diversa abilità per predisporre spazi opportuni.

Per quanto riguarda l’abbigliamento si pensava di far indossare a tutti e a tutte una tshirt bianca. Null’altro.

Si invitano i genitori a prendere contatto fra loro e a farsi carico di scegliere il fioraio (che sarà uno solo per tutte e due le celebrazioni, così da poter dividere la spesa) e, se si vuole, il fotografo (che sarà uno solo o al massimo due, appartenenti alla stessa ditta. Oppure un privato, volontario). La piantina dei posti è già stata stabilita; le famiglie siedono accanto al comunicando/a (non occorre distanziamento) che si troverà nella parte esterna della panca. Tutti i presenti dovranno rigorosamente indossare la mascherina e coprire anche il naso; è necessario sanificare le mani all’ingresso, senza accalcarsi e all’uscita). Al momento di fare la Santa Comunione, chi desidera e può riceverla resta in piedi al proprio posto, senza muoversi, gli altri si seggono; la Comunione si potrà ricevere solo in mano.

 

Non prevediamo nessun movimento durante la liturgia, come chiedono le norme covid (almeno al momento di stendere questa nota informativa); alcuni bambini leggeranno le intenzioni della preghiera dei fedeli. Non potrà essere fornito il libretto della celebrazione. Il coro proporrà canti conosciuti.

 

La comunità non contatterà più le famiglie. Ogni informazione potrà essere attinta dal sito parrocchiale o dagli avvisi che vengono dati dopo le Messe domenicali e dalle locandine affisse negli ambienti ecclesiali. Per situazioni particolari confidiamo nel passavoce e comunque è sufficiente informarsi con una telefonata al parroco o al catechista.

 

Ciascun bambino dovrà indossare la mascherina – verranno indicati i momenti e le condizioni per rimuoverla – misurare la temperatura alla partenza (e comunque non avere forme di raffreddore o sintomi analoghi).

 

Per le norme igieniche la parrocchia si impegna a provvedere ai prodotti per la sanificazione degli ambienti, degli oggetti e arredi, il gel per le mani verrà portato personalmente da casa (per evitare assembramenti e garantire massima igiene; se ne troverà comunque all’ingresso degli ambienti).

 

A ciascun bambino, il giorno della confessione e delle prove, verrà consegnata una busta, confezionata in busta sterile, per l’offerta di carità alle opere parrocchiali. Potrà essere riconsegnata, se la famiglia può farlo e in forma anonima, la mattina della celebrazione.

 

Bellocchi di Fano, 22/09/2020

 

                          Il Parroco don Giuseppe e il Gruppo Catechiste e Catechisti

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)